Novità

Tagliare i costi, non gli angoli: in che modo l’edilizia modulare permette alla Grande Rottura di diventare la Grande Transizione

Durante il Precast & Modular Summit 2022 tenutosi a Manila, nelle Filippine, il 3 ottobre 2022, gli esperti parlano dei vantaggi di una costruzione modulare. All’evento era presente il VP Business Development di MCT Italia, Falchetti Gabriele.

Costruzione modulare

Quando è scoppiata la pandemia, il mondo ha rallentato. I progetti sono stati sospesi. Gli operai sono rimasti a casa. La produzione si è interrotta. Con l’allentamento delle restrizioni e la ripresa delle costruzioni, la domanda è aumentata e i prezzi sono saliti.

Due anni dopo, i prezzi sono balzati alle stelle, la disponibilità di lavoratori qualificati è crollata e i materiali edilizi essenziali sono bloccati, con conseguenti scosse nella catena di approvvigionamento.

Il più semplice dei progetti viene improvvisamente complicato da un lungo elenco di problemi da risolvere: prezzi elevati in continuo aumento, carenze che portano a tempi di consegna più lunghi, aggravati da scadenze più ravvicinate; tutto ciò causa costosi ordini di modifica e sforamenti di budget.

La Grande Rottura è un paradosso ancora più grande: mentre i finanziamenti di incentivo senza precedenti iniettano denaro nella maggior parte dei Paesi, uno sconvolgimento mai visto prima nella catena di fornitura globale rende difficile far decollare i progetti finanziati.

Nessuno è immune. I progetti non possono essere realizzati con i budget che erano ragionevoli un anno, o anche solo sei mesi prima. Il susseguirsi dei cicli di riduzione dei costi e di ridimensionamento dei piani e delle aspettative non è la risposta.

Gli edifici possono essere ridimensionati solo fino a un certo punto. I materiali di qualità inferiore costano di più nel lungo periodo. La riduzione delle caratteristiche e dei servizi riduce la funzionalità.

Invece di accantonare i progetti, molti sviluppatori in tutto il mondo stanno optando per una nuova direzione: la costruzione modulare.

Ripensare la progettazione degli edifici, seguendo l’estetica

La maggior parte dei principali studi di architettura non si limita a consigliare i progetti modulari ai clienti più intransigenti, ma li utilizza per creare edifici di livello superiore che innalzano la qualità estetica del progetto.

Invece di riconsiderare i costi, gli architetti hanno deciso di ripensare il progetto. Era chiaro che il sistema modulare fosse il modo migliore per realizzare il progetto su larga scala rispettando il budget e soddisfacendo le aspettative di tutti.

La Grande Rottura sta diventando la Grande Transizione

Se gran parte della migrazione verso soluzioni modulari è guidata da costi e velocità, la decisione finale si basa sempre più su un progetto modulare strutturalmente, tecnologicamente ed esteticamente indistinguibile da un edificio convenzionale.

Oggi è sorprendente il livello di personalizzazione raggiunto dagli edifici modulari e la maggior parte dei visitatori non noterebbe la differenza tra un edificio modulare e uno costruito in loco. Gli edifici possono superare ogni aspettativa, offrendo un impatto estetico strabiliante in tempi rapidi.

GLI EDIFICI MODULARI STANNO RENDENDO LA COSTRUZIONE PIÙ ECONOMICA, VELOCE E SOSTENIBILE

L’edilizia modulare è un processo in cui le grandi unità pre-ingegnerizzate vengono costruite fuori dal cantiere e successivamente assemblate in loco. Questi moduli prodotti in fabbrica sono realizzati con lo stesso design e gli stessi materiali e seguono i medesimi codici e standard di un edificio tradizionale, ma possono essere assemblati in metà tempo. I vantaggi offerti dalla costruzione modulare sono molteplici, basti pensare a:

  • risparmio di spesa, tempo ed energia
  • qualità superiore del prodotto finale, in quanto i moduli sono costruiti in condizioni controllate
  • riduzione della probabilità di errori e contrattempi

In che modo la costruzione modulare avvantaggia i costruttori

  1. Il vantaggio principale della costruzione modulare in un nuovo progetto è la riduzione dei tempi di costruzione, poiché la realizzazione della struttura avviene contemporaneamente ai lavori in cantiere, consentendo di completare il progetto con un 30% – 50% di maggiore rapidità rispetto all’edilizia tradizionale.
  2. I ritardi nella costruzione dovuti a condizioni meteorologiche indesiderate e ad altri fattori esterni sono sostanzialmente annullati, poiché i moduli sono costruiti in un ambiente di fabbrica e possono essere assemblati quando le condizioni sono favorevoli per il lavoro in loco, contribuendo così ad aumentare l’efficienza del tempo e delle risorse utilizzate.
  3. Il vantaggio per i clienti è anche la maggiore convenienza rispetto alla costruzione tradizionale. I moduli costruiti in fabbrica generano meno rifiuti. Il materiale eliminato, come gli scarti del legno, può essere utilizzato per altri edifici e gli elementi in eccesso, come i cavi, possono essere riciclati.
  4. La costruzione modulare richiede meno risorse, consentendo maggiori risparmi a vantaggio dell’acquirente.
  5. Infine, la costruzione modulare in un ambiente interno controllato riduce il rischio di incidenti.
Condividi questa pagina
Novembre 9, 2022
Fiere

Luglio 27, 2022

Agosto 2, 2021

Open chat
Welcome to MCT Italy, how can I help you?