Portfolio progetti

Impianto per colonne e fondazioni in calcestruzzo

Elementi Prefabbricati
Inghilterra

Impianto di betonaggio all'avanguardia e sistema di distribuzione del calcestruzzo per la nuova fabbrica di roger bullivant a swadlicote, Regno Unito.

Palificazione e fondazione sono gli elementi principali di Roger Bullivant Ltd, che opera da una sede centrale nel South Derbyshire e da sette uffici regionali in tutto il Regno Unito. A fianco alla sede centrale, l’azienda produce ogni anno oltre un milione di metri di pali prefabbricati in calcestruzzo e 180.000 metri lineari di travi prefabbricate.

La necessità di spostare lo stabilimento produttivo principale da Drakelow nel 2016 è stata la ragione dello sviluppo del nuovo stabilimento, che ha portato alla nuova sede di Walton Park, Swadlincote. Mentre si trattava di un “nuovo” sito, ci sono state ulteriori sfide, MCT e altri fornitori hanno dovuto inserire le loro attrezzature all’interno e intorno agli edifici esistenti e alle loro caratteristiche. Fortunatamente l’edificio a 5 campate era molto adatto per le esigenze produttive e per la movimentazione dei materiali. Il suo orientamento e le aree circostanti disponibili, oltre alla vicinanza ad aree residenziali, hanno rappresentato la sfida per i sistemi di produzione e distribuzione del calcestruzzo, in quanto il layout del sito permetteva di limitare l’ingombro dell’impianto in un lato dell’edificio, il punto più lontano dal lato residenziale del sito, da utilizzare anche per l’evacuazione degli elementi e per tutta la logistica di cantiere.

Caratteristiche tecniche

È stato necessario uno studio approfondito nella fase di selezione dei fornitori e l’esperienza e la progettazione personalizzata di MCT ha permesso di ottenere la combinazione migliore per le esigenze più esigenti di questo progetto, insieme alle loro soluzioni efficienti e di successo per la configurazione dell’impianto e del sistema di distribuzione alle macchine di produzione.

La riorganizzazione degli stabilimenti ha richiesto una produzione anticipata di calcestruzzo nella nuova sede di Walton Park e MCT ha proposto l’installazione di un impianto mobile temporaneo di tipo MCR ‘on the road’ per consentire l’alimentazione nella fase iniziale della progettazione definitiva dell’impianto, in modo da iniziare a spostare parte della produzione da Drakelow in modo efficiente ed iniziare la produzione di elementi durante la progettazione dell’impianto fisso.

In questa fase gli operatori di RB hanno potuto familiarizzare con le prestazioni dei sistemi di dosaggio MCT, che è stato molto utile anche nel processo di messa in servizio dell’impianto fisso, per accelerare la fase di formazione dell’impianto permanente e delle attrezzature.

L’impianto è stato sviluppato per l’alimentazione di 4 postazioni (1 delle 5 campate è per la produzione di tondini per cemento armato senza necessità di calcestruzzo) nel nuovo stabilimento, l’impianto doveva quindi essere installato in un’area ristretta tra due porte sulle campate di produzione, per consentire l’efficiente trasporto degli elementi al deposito.

L’impianto stesso è costituito da una tramoggia di ricezione drive-over dove gli autocarri scaricano i loro materiali che vengono poi portati, tramite un nastro a 30° chevron, alle tramogge di stoccaggio degli inerti. I materiali vengono quindi distribuiti nella tramoggia corretta attraverso un nastro mobile e reversibile; tutte queste funzioni sono controllate dal sistema MCT Aggregate Feeding, che funziona indipendentemente dal sistema di controllo principale.

4No. Tramogge aggregati con una capacità di 40 m3 ciascuno, 160 m3 in totale, ricevono i materiali, che vengono monitorati tramite sonde laser per garantire che i volumi precisi siano controllati sia per i materiali utilizzati che per i materiali che vengono scaricati correttamente quando vengono riempiti dal sistema di alimentazione degli aggregati.

Quando RB quindi necessita di una miscela, i materiali sono raccolti dal dosatore di peso aggregato mobile di MCT, della capacità di 2 m3La pesa mobile viaggia sotto ogni scomparto e riceve la quantità di materiale corretta, inoltre consente di scaricare i materiali in qualsiasi ordine permettendo, così, un ‘premix’ di materiale prima dell’arrivo nel miscelatore. Diversi motivi depongono per questa soluzione rispetto al tradizionale nastro di dosaggio / pesatura: Le ragioni principali sono state la maggiore precisione dei materiali pesati, i minori costi di investimento, l’eliminazione delle fuoriuscite di materiale e l’impianto di miscelazione doppio con elevatori a cassone, l’utilizzo della “bilancia mobile” consente di viaggiare e scaricare direttamente su uno dei cassoni inclinati, eliminando così la necessità di un nastro pesa trasversale e i possibili problemi che questo comporta.

I “montacarichi” portano poi i materiali a uno dei 2 mescolatori planetari 2250/1500, che forniscono alla fabbrica i loro 1500 litri di calcestruzzo per lotto. Sulla piattaforma del miscelatore ci sono i componenti per la pesatura del cemento, la distribuzione dell’acqua, l’additivo e l’estrazione della polvere.

Entrambi i mescolatori hanno 2 porte che permettono a entrambi i mescolatori di scaricare il calcestruzzo nelle linee di distribuzione “esterne o interne” che alimentano la fabbrica. Il cemento viene alimentato da 2 silos 60T (50 m3) a entrambe le linee di miscelazione.

Il calcestruzzo è distribuito attraverso 1 di 3 vagonetti mobili, 1 benna serve le baie 1 e 3, le 2 benne restanti servono le baie 2 e 4, la distanza totale è di 400 m, il tutto controllato dal sistema di controllo MCT, fornendo la consegna ottimale in modo automatico in tutto il sito. I vagonetti mobili hanno ciascuno una capacità di 2000 litri e possono viaggiare a velocità fino a 200 m al minuto.

I miscelatori e i vagonetti mobili vengono lavati con le apposite testate di lavaggio di MCT e tutta l’acqua e i materiali di lavaggio vengono raccolti sotto l’impianto dove vengono separati e il 100% di quest’acqua viene riciclata nell’impianto; anche il materiale di scarto può essere riciclato.

Tutto il dosaggio, la mescolazione e la distribuzione del calcestruzzo sono controllate tramite il sistema Compumat di MCT, di facile utilizzo. Come accennato in precedenza, il fatto che RB, prima dell’installazione dell’impianto principale, aveva già una buona conoscenza di questo aspetto, grazie all’utilizzo dell’impianto MCR Mobile, ha fatto sì che, una volta avviata la produzione nell’impianto principale, la formazione richiesta fosse notevolmente ridotta.

RB ha inoltre richiesto che l’impianto fosse chiuso e quindi MCT ha fornito anche tutti i componenti che permettono di rivestire l’impianto, la struttura / progettazione è tale da permetterci di integrare i pannelli di rivestimento per far parte della struttura dell’impianto riducendo così i costi e i tempi di installazione.

Ian Alcorn, Direttore Commerciale, afferma: “MCT ha dimostrato di poter fornire a RB la soluzione completa per fornire alla nostra azienda un impianto moderno e altamente efficiente, che potrebbe essere facilmente integrato per lavorare con le nostre macchine di produzione. Il fatto che il rappresentante di MCT nel Regno Unito abbia fornito anche le nostre macchine di produzione ha fatto sì che durante tutto il progetto PUK abbia potuto partecipare alle nostre riunioni di progetto, fornendoci un punto di contatto, il che ci ha facilitato molto, un altro punto chiave è stato che MCT ha assicurato che attraverso PUK ci sia una quantità significativa di pezzi di ricambio immagazzinati nel Regno Unito dal magazzino e dagli uffici di PUK che sono a solo 1 ora dalla nostra fabbrica, garantendoci così la possibilità di avere parti di ricambio in qualsiasi momento della giornata, se necessario. Dopo aver completato il progetto principale, abbiamo riscontrato anche la necessità di aggiungere ulteriori punti di scarico aggiuntivi lungo il sistema di distribuzione del calcestruzzo, che sono stati installati facilmente e rapidamente, il che ci ha dimostrato ancora una volta la flessibilità dell’impianto MCT e il supporto continuo. Siamo estremamente soddisfatti di MCT e del loro partner PUK qui nel Regno Unito”.

0 %
Sistema di controllo umidità e plasticità
0 m
di rotaie per i Vagonetti Mobili ad Alta Velocità
0
Vagonetti Mobili ad Alta Velocità

MCT Italia rafforza la competitività sul mercato dei produttori di prefabbricati britannici

Mr. Tony Child, amministratore delegato di PUK, afferma: “Trattandosi di un “progetto chiavi in mano”, tutte le questioni relative all’organizzazione del sito, al montaggio e alle attrezzature di sollevamento dovevano essere ben organizzate da tutte le parti coinvolte. Roger Bullivant ci ha supportato con uno spirito molto aperto e collaborativo sin dal primo giorno: garantire progetti di qualsiasi dimensione ma ancor di più su un progetto di queste dimensioni garantire che si svolgano senza intoppi è fondamentale e con le relazioni instaurate in una fase molto precoce era chiaro che il progetto sarebbe un successo, il nostro ethos è garantire che tali relazioni si formino sin dai primi incontri, ma si tratta più di creare partnership con i nostri clienti per garantire che ogni progetto sia un successo garantito e quindi creare questo spirito tra fornitori e clienti”.

Sottolinea Alessandro DiCesare, International Sales Manager di MCT Italy: Il recente impianto di betonaggio installato presso RB conferma che il nostro approccio all’ascolto delle esigenze dei nostri clienti nelle fasi di ideazione e progettazione è fondamentale, il che ci permette di trovare le configurazioni ottimali in quanto ogni progetto e cantiere nel mondo è diverso: questo è il nostro approccio standard su misura e RB lo ha visto fin dalle prime fasi, che ha portato ad una soluzione vantaggiosa per tutti. Le restrizioni del sito e gli standard molto rigorosi per i clienti al di là dei normali standard del Regno Unito sono state una sfida e posso sicuramente affermare che siamo orgogliosi dell’impianto all’avanguardia consegnato a RB”.

La costanza e la qualità del calcestruzzo hanno superato le nostre aspettative, e questo è stato evidente in un breve periodo di avvio di entrambi gli impianti forniti da MCT, siamo anche estremamente soddisfatti del continuo supporto di PUK durante lo sviluppo del progetto e dal completamento dell’impianto principale.

Sia l’attrezzatura che il servizio che abbiamo ricevuto allora e ora sono eccellenti. L’alta qualità e la costanza del calcestruzzo che produciamo con questo sistema è della massima importanza nella nostra produzione e molto facile da ottenere. Tutti i problemi che abbiamo avuto sono stati immediatamente e sapientemente affrontati. Consiglieremmo sicuramente di utilizzare MCT Italy per progetti futuri” ha aggiunto David Clement – Direttore di produzione di RB.

MCT Italy è rappresentata nel Regno Unito e in Irlanda da PUK Services, una partnership che ha garantito il miglior supporto ai clienti con il project management durante le fasi di progettazione e installazione di questo complesso progetto.

Condividi questo progetto

Progetti simili

Tutte le soluzioni per impianti di betonaggio su misura

Open chat
Welcome to MCT Italy, how can I help you?